Pagine
Centro QUA_SI / Universiscuola | 14.03.2015 Concerto Musica da Camera – Viola & Pianoforte
2131
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-2131,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-6.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.1.1,vc_responsive

 

Locandina Musica da Camera - Cesano Boscone

Sabato 14 marzoalle ore 17 presso la Sala delle Carrozze di Villa Marazzi in via Dante Alighieri 47, la Civica scuola di musica presenta il concerto da camera per viola e pianoforte con Jone Diamantini e Vittorio Rabagliati.

L’organizzazione  è a cura del “Centro QUA_SI ” (Qualità della Vita nella Società dell’Informazione) dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, ente interdipartimentale di ricerca scientifica e di sviluppo di interventi di formazione continua per le scuole e per le aziende. Produce e promuove delle attività di alta formazione musicale e concertistica nell’ambito del programma di sviluppo dell’Ateneo come istituzione culturale aperta a tutti, non solo a docenti e studenti.  L’offerta musicale  è ampia e spazia da eventi di piccola entità fino a grandi concerti sinfonici.

Programma

J.S. Bach
Suite n° 1, Preludio e Allemanda

F.A. Hoffmeister
Concerto per viola

M. Bruch
Romanza, op. 85

Z. Kodàly
Adagio

N. Rota
Intermezzo

Jone Diamantini – viola
M° Vittorio Rabagliati – pianoforte

 

JONE DIAMANTINI
IMG_0062
Nata a Milano il 2 Agosto del 2002, di nazionalità italiana e spa      gnola, viene introdotta al mondo della musica a tre anni con i corsi di ritmica del centro Yamaha di Milano. Nel 2006, inizia lo studio della viola presso la Scuola Suzuki di Milano sotto la guida di Claudio Andriani, con il quale completa il percorso Suzuki nel 2013.
Dall’Anno Accademico 2013 è iscritta presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano ed è allieva del M° Danilo Rossi.
Jone Diamantini ha vinto diversi premi in concorsi internazionali, tra cui: Concorso “Dino Ciani”, Edizione 2008 – Primo premio; Concorso della Val Tidone, Edizione 2012 – Primo premio; Concorso Valsesia Musica, 14° Edizione, Secondo premio (primo non assegnato); Concorso Svizzero di Musica per la Gioventù, Edizione 2014, Primo Premio; Concorso Etruria Classica, Edizione 2014, Secondo premio; Concorso Mozart, Edizione 2014, Secondo premio.
Ha, inoltre, partecipato a numerosi corsi internazionali e Masterclass tenuti da Anton Sorokov, Fulvio Luciani, Pascal Arnoud, Rocío Gómez Plaza, Louis Merlet, Ashan Pillai, Nicolás Chumachenco.
Collabora con diverse orchestre tra cui l’Orchestra Barocca dell’Università di Milano-Bicocca, l’Accademia Concertante d’Archi di Milano, l’Orchestra “G. Rusconi” di Rho e l’Orchestra Giovanile del Conservatorio di Lugano.
Jone Diamantini dal 2008 canta regolarmente nel coro di Voci bianche della Verdi di Milano ed ha partecipato come solita in diversi concerti della formazione giovanile.

 

VITTORIO RABAGLIATI 
Si è diplomato in pianoforte e successivamente in clavicembalo al Conservatorio ‘G. Verdi’ di Milano con il massimo dei voti. Ha frequentato il corso di Virtuosité al Conservatorio di Losanna (Svizzera) con Jan-François Antonioli, conseguendo il Diploma di Pianoforte con il Primo Premio di Virtuosità con le felicitazioni della Giuria. Ha studiato inoltre Musica da Camera con Franco Rossi, Corrado Romano, Anthony Pay e con Dario de Rosa alla Scuola di Musica di Fiesole. Ha vinto numerosi premi in Concorsi Pianistici nazionali ed internazionali, tra cui il Concorso Pianistico Internazionale ‘Casagrande’ di Terni. Ha insegnato Pianoforte Principale al Conservatorio ‘Tartini’ di Trieste e presso gli Istituti Musicali Pareggiati ‘Vittadini’ di Pavia e ‘Puccini’ di Gallarate.
Attualmente è Primo pianista d’orchestra con obbligo di tastiere dell’Orchestra Sinfonica ‘G. Verdi’ di Milano e dell’Orchestra dei ‘Pomeriggi Musicali’ di Milano e collabora con importanti solisti e direttori, quali Riccardo Chailly, Aldo Ceccato, R. Barshai, Romano Gandolfi, Marcello Viotti, Yutaka Sado, Placido Domingo, Paolo Borgonovo, Antonio Ballista, Alicia de Larrocha, F.-J. Thiollier, Jan Ive Thibaudet, Luciana Serra, G. Cambursano, Antony Pay, Rocco Filippini, Milan Turkovic, Luciana Savignano, Donato Renzetti, Corrado Rovaris, Vladimir Jurovsky, Eliau Imbal e Rafael Fruhbeck de Burgos. Ha suonato nelle principali località italiane, in tutta Europa e Giappone, dedicandosi particolarmente al repertorio sinfonico e operistico moderno e contemporaneo.
Collabora inoltre stabilmente con la Fondazione del Teatro Comunale di Bologna, con l’Orchestra Sinfonica Nazi
onale della Rai e con l’Orchestra delle Settimane Musicali di Stresa, come prima parte al pianoforte e clavicembalo. Ha inciso un doppio Cd con musiche di Giorgio Gaslini, due dischi di arie d’opera con Placido Domingo per Deutsche Grammophon e con Angela Gheorghiu per Emi-Decca, un disco di musica da camera di Milhaud diretto da Hansjorg Schellemberger per Amadeus, un disco con Raina Kabaivanska di musiche di Fabio Vacchi per Sony; sta ultimando l’incisione integrale delle sinfonie di Sostakovic con l’orchestra sinfonica ‘G. Verdi’ di Milano e Oleg Caetani.
Come solista e in formazione da camera si dedica soprattutto al repertorio moderno e contemporaneo.

IMG_0086 IMG_0083 IMG_0081 IMG_0079 IMG_0062 IMG_0055IMG_0052