Pagine
Centro QUA_SI / Universiscuola | Formazione per le aziende
2123
page-template-default,page,page-id-2123,page-child,parent-pageid-40,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-6.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.1.1,vc_responsive

Il centro di Alta Formazione e Ricerca Avanzata QUA_SI/UNIVERSISCUOLA è un centro di alta formazione che si rivolge alle scuole e alle aziende principalmente del territorio lombardo.

 

Nasce dalle esperienze di formazione e di collaborazione con le scuole e con le realtà aziendali maturate sul campo dall’Università di Milano-Bicocca e, in particolare, dalle attività di aggiornamento, tirocinio, orientamento, ricerca e sperimentazione in ambito formativo.

 

Il Centro si propone come interlocutore per sostenerne il processo di crescita qualitativa nell’organizzazione, nei contenuti e nella didattica attraverso specifiche iniziative di aggiornamento e formazione proposte e concordate con le scuole e con le aziende. I servizi di formazione e consulenza sono organizzati secondo un approccio multidisciplinare che privilegia le diverse competenze ed esperienze elaborate dall’Università di Milano-Bicocca, solitamente partendo da un’analisi del fabbisogno concreto e progettando piani formativi ad hoc, avvalendosi della collaborazione dei docenti e dei ricercatori dell’Università per lo svolgimento e la pianificazione delle lezioni. 

 

Tali attività si realizzano attraverso corsi di formazione, incontri di approfondimento su temi specifici, attività di ricerca sulla valutazione, laboratori didattici intensivi, seminari residenziali, svolti sia presso le strutture dell’Università Bicocca, sia, più spesso, presso le sedi degli interlocutori. 

 

Le modalità di erogazione della formazione spaziano dalla tradizionale lezione d’aula a forme meno convenzionali come action learning, training on the job, fad, coaching, affiancamento, ecc. 

 

I finanziamenti con cui si svolgono le attività di formazione possono essere sia pubblici sia privati, dunque si spazia dai Fondi europei, ministeriali e dei vari enti locali (regione, provincia, comune) ai Fondi interprofessionali.

img_azienda_1b
receptionist-centralinista-roma

INTERVENTI FORMATIVI A CATALOGO


1. Area economico-amministrativa e menagement

  • Project menagement
  • Risk menagement
  • Creative problem solving process
  • Crisis menagement and comunicatION
  • Responsabilità sociale d’impresa
  • Il bilancio per in non adetti

2. Area sales and marketing

  • Alternative Marketing and communication
  • Analisi delle tendenze: dall’intuizione alla conoscenza. Capire oggi i trend di domani
  • Marketing contemporaneo
  • Strumenti di analisi e supporto alle decisioni strategiche e di marketing
  • Web marketing: Posizionamento siti, motori di ricerca e marketing
  • My business works for me

3. Area risorse umane/comunicazione

  • Comunicazione efficace
  • Comunicazione scritta
  • Gestione efficace dell’Ufficio Stampa nell’era digitale
  • Negoziazione – base
  • Negoziazione – avanzata
  • Public speaking
  • Team working – Time management
  • Team working – Gestione delle riunioni
  • La leadership assertiva

4. Area “innovazione”

  • Contributi e finanziamenti nazionali e internazionali per lo sviluppo della piccola e media impresa
  • Innovazione di prodotto e processo: una sfida continua per le aziende
  • Spin-off d’impresa: nuove imprese ad alto contenuto tecnologico
  • Tutela del diritto d’autore e del brand
  • Proprietà intellettuale e brevettazione
  • Networking e licensing
  • Centri di supporto e sviluppo economico organizzativo per l’innovazione di impresa
  • Creatività e innovazione a livello individuale
  • Energie rinnovabili e convenienza finanziaria

5. Area psicologica e giuridica

  • Gestione dei casi di violenza sulle donne
  • Psicologia infantile in casi di abuso
  • Gestione delle emozioni negli interrogatori e nella testimonianza
  • Gestione del conflitto
  • Mediazione famigliare
  • Mediazione giuridica in ambito societario
  • La conciliazione quale forma di gestione dei conflitti commerciali

6. Area editoria

  • Progettare l’editoria con nuovi modelli di business
  • La redazione editoriale: le nuove frontiere del digitale
  • L’editoria digitale tra marketing e comunicazione
  • Strumenti tecnici per l’editoria digitale
  • La distribuzione nell’editoria
  • Comunicazione visiva, trattamento immagini fisse e in movimento
  • Produzione e sviluppo web
  • I diritti digitali
  • Editoria e web 2.0
  • Tecniche grafiche-editoria elettronica per la stampa

7. Area lingue straniere

  • Comunicazione efficace e tecnica in inglese
  • English on the phone
  • English for travelling abroad
  • Presentazione efficace di un report e di una relazione

8. Area sicurezza

  • Sicurezza e salubrità nei luoghi di lavoro
  • Corso di informazione e formazione su “agenti chimici” (art.227 D.lgs 81/08)
  • Corso di informazione e formazione su “biologici” (art.278 D.lgs 81/08)

9. Area informatica

  • Archiviazione ottica e fatturazione elettronica dei documenti
  • Certificazioni Microsoft
  • Creazione di un sito internet aziendale
  • Gestione agenda e posta elettronica-Outlook
  • Internet come strumento di business per le aziende
  • Internet e posta elettronica
  • Grafica Web
  • Programmazione Python
  • Programmazione Java
  • Realizzare applicazioni per I-Phone
  • Suite Microsoft Office core/ intermediate/ advanced (word, excel, power point, access)
  • Introduzione a Open Office – Star Office
  • Introduzione all’uso di CALC
  • Introduzione all’uso di IMPRESS
  • Introduzione all’uso di WRITER
  • Tecnologie Mobile
  • Introduzione alla progettazione e all’uso web semantico

10. Area turismo

  • Gestione e sviluppo dell’offerta turistica
  • Aggiornamenti di marketing turistico
  • Gestione del contenzioso turistico
  • La ristorazione negli eventi
  • La spettacolarizzazione degli eventi
  • Le sponsorizzazioni
  • L’immagine coordinata di’impresa
  • L’organizzazione di eventi aggregativi d’impresa
Consulta il catalogo

FORMAZIONE FINANZIATA: PROGETTI FONDI INTERPROFESSIONALI

I Fondi Interprofessionali sono organismi associativi, gestiti dalle parti sociali (sindacati, associazioni di imprese) per finanziare piani formativi aziendali (una sola azienda), settoriali (più aziende dello stesso settore) o territoriali (più aziende dello stesso territorio).  Le risorse per finanziare i piani formativi provengono dalle aziende stesse, attraverso lo 0,30% dei contributi versati all’INPS (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”) per la formazione dei propri dipendenti. I datori di lavoro possono infatti chiedere all’INPS di trasferire il contributo ad uno dei Fondi Paritetici Interprofessionali, che provvederà a finanziare le attività formative per i lavoratori delle imprese aderenti, in base a quanto previsto dalla legge 388 del 2000. L’adesione al fondo è volontaria, gratuita e può essere disdetta ogni anno. 

 

Ad oggi sono attivi diversi tipi di fondo provvisti di un proprio regolamento che ne disciplina il funzionamento. Essi finanziano:

 

  • Attività di qualificazione e di riqualificazione per le figure professionali di specifico interesse del settore a cui appartengono, nonché per lavoratori a rischio di esclusione dal mercato del lavoro;
  • Azioni individuali di formazione continua dei lavoratori dipendenti;
  • Attività di sostegno per la formazione continua, l’innovazione, la competitività, l’internazionalizzazione;
  • Interventi di formazione continua sull’igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro per gli aspetti non disciplinati e finanziati dalle specifiche disposizioni in materia

 

Uno dei principali Fondi con cui lavora il Centro QUA_SI è Fondimpresa, attraverso i due sistemi di gestione delle risorse economiche che il fondo mette a disposizione:

 

  • Il Conto di Sistema: conto collettivo che viene utilizzato tramite Avvisi cui possono concorrere tutte le aziende, individualmente o in consorzio. Questi Avvisi sono studiati sulle esigenze delle aziende e sono di carattere generalista o tematico. 
  • Il Conto Formazione: conto individuale di ciascuna azienda aderente. Le risorse finanziarie che vengono accantonate nel “conto formazione” sono a completa disposizione dell’azienda titolare, che può utilizzarle in via esclusiva per fare formazione ai propri dipendenti nei tempi e con le modalità che ritiene più opportuni, sulla base di Piani condivisi dalle rappresentanze delle parti sociali. 

 

Il Centro di Formazione QUA_SI segue le aziende in tutto il processo d’utilizzo dei finanziamenti alla formazione: procedure di adesione, analisi dei fabbisogni formativi, progettazione del piano formativo, erogazione e gestione della formazione, rendicontazione del piano formativo.

PROGETTI REGIONALI

Sezione in aggiornamento