Pagine
Centro QUA_SI / Universiscuola | Curriculum e Archivio
2126
page-template-default,page,page-id-2126,page-child,parent-pageid-52,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-6.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.1.1,vc_responsive

CURRICULUM CENTRO INTERDIPARTIMENTALE QUA_SI

 

Il Centro Interdipartimentale QUA_SI – Qualità della vita nella Società dell’Informazione dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca si propone di affrontare diversi aspetti rilevanti della Società dell’Informazione, sia dal punto di vista dell’evoluzione delle tecnologie ICTs e del relativo trasferimento scientifico-tecnologico, sia dal punto di vista delle scienze sociali e umane, nonché delle trasformazioni sociali legate ai mutamenti in corso.

Concretamente il progetto QUA_SI coinvolge studiosi dell’Ateneo ed esperti di fama internazionale di cinque aree disciplinari: Sociologia, Scienze della formazione; Scienze dell’ambiente; Informatica; Psicologia. Al suo interno, il Centro Interdipartimentale QUA_SI comprende un programma triennale di studi dottorali e di attività di ricerca avanzate su “Tecnologie per la comunicazione e l’informazione, applicate alla società della conoscenza e ai processi educativi”, che intende affrontare il tema della società dell’informazione non solo da un punto di vista tecnologico, ma anche dal punto di vista delle scienze umane, giuridiche, economiche e sociologiche.

All’interno del Centro Interdipartimentale QUA_SI sono, inoltre, attivi diversi grossi Progetti di ricerca avanzata che coinvolgono professori e ricercatori di tutte le aree disciplinari sopracitate.

 

A seguire si elencano le attività svolte.

Ricerche

 Anno 2008-2010

 

  • Mobilita’ sostenibile a Milano. Studio di fattibilita’ di una linee di trasporto pubblico sui navigli
  • Mobile learning
  • Ricerca internazionale sul cyberbullismo
  • La conciliazione commerciale:valutazione della qualità dei servizi e rilevazione delle tendenze nel’adesione alla conciliazione
  • Responsabile di unità di ricerca “Il trasferimento di conoscenza nella società dell’informazione”, progetto Firb, Miur.
  • Master in “Gestione dell’innovazione e sviluppo locale” presso l’Università Federale Fluminense di Niteroi-Rio de Janeiro.
  • Progetto di formazione sul Trasferimento Tecnologico Ingenio, Regione Lombardia.
  • Osservatorio della Brianza, collaboratore al progetto per la definizione di un sistema di indicatori per la valutazione delle performance innovative dell’area della Brianza.
  • Parco scientifico tecnologico di Cagliari – Progetto di sperimentazione di un corso blended learning per la formazione degli addetti al TT.
  • “Negoziazione ed emozioni” – nuovi sviluppi sperimentali a conferma del paradigma della forza delle immagini che veicolano emozioni. Condotta in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia di Trento e Padova.
  • “Negoziazione con stimoli emotivi differenziali” – Ricerca che intende correlare la scomposizione del piano emotivo di uno scenario negoziale e le risposte integrative dei soggetti, Condotta in collaborazione con l’Università di Amsterdam.

 

Anno 2007

 

  • “Polo Formativo HABITAT – Innovazione e tecnologie per vivere il domani” (Confartigianato e Regione Lombardia).
  • Standard professionali: guida ai percorsi formativi e alla certificazione delle competenze nei settori mass media, spettacolo e sport” (IESTA e Regione Lombardia).

 

Anno 2006

 

  • “Quinto Rapporto Innovazione di sistema – Analisi comparata del potenziale innovativo dei principali paesi industrializzati” (Fondazione Rosselli e Corriere della Sera).
  • “La costruzione di una «intelligenza collettiva» nella città di Milano” (Fondazione Cariplo e Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università degli Studi di Milano – Bicocca).

 

Anno 2005

 

  • Cofin 2002 – “Ragionamento giuridico e prassi di negoziazione nelle situazioni di interazione giudiziale; la conciliazione”.
  • Primo corso di formazione per mediatori nell’ADR (soluzioni alternative ai dibattimenti) per la Camera di Commercio di Palermo, Gennaio 2005.
  • Ricerca sugli stili negoziali e le differenze di genere – Progetto CE, Comune di Torino.

 

Anno 2004

 

  • Responsabile di unità di ricerca “WJN: Women Job Network, strategie e strumenti per lo sviluppo della partecipazione femminile al mercato del lavoro”, Regione Lombardia.
  • Collaboratore alla ricerca, “Standard di valutazione del rischio nei manager pubblici e privati”, Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.
  • Responsabile della ricerca “Sister Cities Going Gender. Beyond the glass ceiling”, Progetto CE, Comune di Torino.
  • Responsabile di unità di ricerca “Nuove tecnologie per la formazione permanente e reti nel sistema socioeconomico italiano”, Firb, Miur, progetto triennale – anno II.
  • Collaboratore alla ricerca, “Sistemi turistici locali: il modello di Verona e Mantova”, Cofin 2003.

 

Anno 2003

 

  • Responsabile di unità di ricerca “Nuove tecnologie per la formazione permanente e reti nel sistema socioeconomico italiano”, Firb, Miur, progetto triennale – anno I.
  • Membro del comitato scientifico e collaboratore alla ricerca “Valutazione dei fattori cognitivi e motivazionali implicati nell’abuso delle sostanze stupefacenti negli adolescenti”, Presidenza del Consiglio dei Ministri, progetto triennale, anno III.
  • Collaboratore alla ricerca “I servizi logistici nei distretti industriali delle Marche”, Regione Marche.

 

Anno 2002

 

  • Collaboratore alla ricerca “Cents, sistema di valutazione e accreditamento dei centri regionali di ricerca”, Regione Lombardia.
  • Collaboratore alla ricerca “Valutazione del trasferimento di conoscenze dall’università al mondo industriale”, Miur.
  • Responsabile della ricerca “Emotion and negotiation in social interaction”, Fondazione Rosselli.
  • Coordinatore scientifico della ricerca “Standard europei delle iniziative di formazione per il manager del trasferimento tecnologico – prosecuzione”, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
  • Membro del comitato scientifico e collaboratore alla ricerca “Valutazione dei fattori cognitivi e motivazionali implicati nell’abuso delle sostanze stupefacenti negli adolescenti”, Presidenza del Consiglio dei Ministri, progetto triennale, anno II.

 

Anno 2001

 

  • Membro del comitato scientifico e collaboratore alla ricerca “Valutazione dei fattori cognitivi e motivazionali implicati nell’abuso delle sostanze stupefacenti negli adolescenti”, Presidenza del Consiglio dei Ministri, progetto triennale, anno I.
  • Collaboratore alla ricerca “Ricerca e innovazione nei settori high tech in Lombardia. Quadro di sintesi, scenario di riferimento e strategie per l’intervento della Regione Lombardia” (cod. IReR 2001A002), IRER – Regione Lombardia.

 

Anno 2000

 

  • Collaboratore alla ricerca “Standard europei delle iniziative di formazione per il manager del trasferimento tecnologico”, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
  • Collaboratore alla ricerca “La domanda di servizi logistici nei distretti industriali italiani”, Cnel.
La Storia